Ecco il nuovo numero di Brio, il giornale di Radio Alba



Con orgoglio presentiamo il secondo numero di Brio appena pubblicato. Potrete trovarlo nei locali, bar e nelle città di Alba e Bra. 

Ecco l'articolo con cui si apre il giornale.

I mille volti di Radio Alba

 

Radio Alba si avvicina al 2020 con l’entusiasmo e la voglia di stupire che la contraddistinguono da oltre 43 anni, da quel 29 febbraio 1976 in cui Alberto Levi ebbe l’intuizione di creare una delle prime radio libere d’Italia. E nel raccontare gli ultimi dodici mesi della radio non possiamo che partire da qui, dal rientro nello staff di Antonella Levi che con grande entusiasmo si è calata nel nuovo ruolo di direttore artistico portando idee e fantasia. Per noi che viviamo ogni giorno questo grande sogno realizzato chiamato Radio Alba, sono meno evidenti i cambiamenti, ma basta fermarsi un secondo a pensare agli ultimi 12 mesi per capire quanto la nostra radio sia cresciuta nell’ultimo anno. Innanzitutto, continua il grande lavoro fatto sull’informazione locale con due edizioni completamente rinnovate e diverse del notiziario, lette alle 7 da Wally e alle 15 da Dieghito. Wally, più che mai mattatore, è il re del mattino di Radio Alba, lo speaker che alla raffinata ricerca musicale ha aggiunto un pizzico di poesia con Daniele Vaira, una manciata di riflessioni sulla vita di tutti i giorni, con Tiziana Gay e una verve tutta nuova che proietta il Wally Morning verso la maggiore età. Dalle 10 alle 11 lo spazio dedicato ad approfondimenti e informazione che continua a crescere e a riempirsi di interessanti rubriche: da Aca informa, ogni ultimo lunedì del mese, a Fondazione Crc news, alternato al mercoledì, con Alba informa, lo spazio dell’amministrazione comunale di Alba. L’ultima entrata è già un grande successo: Radio Chef con Davide Palluda, il terzo martedì del mese, tra ricette, curiosità, ospiti di grande livello e tante risate. Il giovedì alle 11 sono le “Buone energie del territorio”, l’unico notiziario con sole buone nuove, per dimenticare per un attimo la cronaca e sentire le storie positive che arrivano da Langhe e Roero. Made in Italy, la mezz’ora con la musica italiana e la local Hit con gli artisti emergenti di Andrea Chi? preludono al grande pomeriggio con Diego Adriano e il suo Dieghito Time, il programma più longevo di Radio Alba. Quella di Dieghito è una cricca di amici affiatati con tanta voglia di fare festa e portare allegria nelle case di albesi e braidesi. Presenze fisse il giornalista Alberto Fumi, il maestro Cano, Anna Viva e l’irresistibile Fanta Roby sono solo alcuni dei coloratissimi personaggi del pomeriggio di Radio Alba. Mai pago Dieghito torna ogni martedì dalle 18 con l’editore Claudio Rosso per “Il quartino di Dieghito”, un quarto d’ora per discutere (e scherzare) di vino tra un grande estimatore Dieghito e un esperto produttore come Rosso. Da inizio 2020 si rinnoverà l’appuntamento con il fortunato programma Playlist di Davidello Davide Cestari con le canzoni che hanno scandito la vita di personaggi più o meno noti a fare da colonna sonora alla serata del martedì di Radio Alba. Negli altri giorni l’ora dell’aperitivo è più rosa che mai con Alessia e la sua “Vie en rose”, in onda al lunedì dalle 18 alle 20 in versione sportiva in coppia con Marcello per il lunedì sport, primo programma del territorio a raccontare lo sport a 360° di Langhe e Roero, il programma più affollato della radio che ad ogni puntata vede l’alternanza di oltre 20 ospiti in studio. Alessia torna al timone in solitaria il mercoledì e il venerdì dalle 18 alle 20 con tante storie declinate al femminile e il nuovo appuntamento con la classifica dei 20 brani più suonati dalle radio, ogni mercoledì alle 19. Il venerdì il testimone passa da Alessia a Branx il Signa (Enrico Signa) per Rapdzona, il programma dedicato alla scena rap e hip hop. Radio Alba non si riposa mai, il sabato mattina l’appuntamento è con Sabato Simona in cui la coppia radiofonica più solida e simpaticamente litigiosa Simona e Wally. La domenica è il giorno di Andrea Chi? e del suo Storyteller Andrea Vico E delle band del territorio, fucina di talenti e anima del festival dell’emittente che si tiene ogni anno a inizio settembre. Le novità sono anche nello staff con l’ingresso, oltre che di Antonella Levi, della commerciale Gabriella Bonino, subito calatasi con grande entusiasmo nella nuova avventura. Nel fine settimana potrete trovare spesso la radio in esterna con un ventaglio di possibilità che si allarga anche ai video redazionali realizzati con una speaker d’eccezione Marialuisa Cocito e una squadra di appassionati videomaker. Mi ero ripromesso di non dilungarmi, ma ho già sforato il numero di battute solo nel sintetizzare le tante piccole, grandi novità della nostra amata Radio Alba, sempre più uno spazio aperto in cui ogni settimana si raccontano le vite, le storie, i sogni di decine di albesi e braidesi sulle frequenze 103.4 e 104.6, in streaming su www.radioalba.it o in Dab presto in tutto il basso Piemonte. Ti aspettiamo nella nostra grande famiglia. Marcello Pasquero

PUOI ASCOLTARCI ANCHE SULLE FREQUENZE FM
103.4 E 104.6

Radio Alba srl - C.so Europa,61 - Alba - p.iva 03626990042 - Trasparenza Realizzazione siti web, e-commerce, sviluppo app, comunicazione, Alba, Asti, Cuneo, Milano, Torino, Alessandria, Savona, Genova Powered by